Enti controllati

Portale Amministrazione Trasparente MIT

Enti controllati

Ansfisa - Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali

A decorrere dal 30/11/2020, ai sensi dell’art. 12 del D.L. n. 109/2018, convertito con modificazioni dalla L. 16 novembre 2018, n. 130 e ss.mm.ii, è operativa l’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali (ANSFISA), subentrata a titolo universale alla soppressa ANSF attraverso l’acquisizione di tutte le risorse umane, strumentali e finanziarie, e con l’estensione del modello operativo anche al settore della sicurezza delle infrastrutture stradali e autostradali.

L’Agenzia è dotata di personalità giuridica di diritto pubblico e, ai sensi del D.Lgs. n. 300/1999, di autonomia regolamentare, amministrativa, patrimoniale, contabile e finanziaria.

Il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili (MIMS) esercita una funzione di vigilanza sull'operato dell'ANSFISA ed espleta anche i controlli di legge previsti in relazione alla forma giuridica individuata per l'Agenzia.

L'Agenzia è composta da due distinte articolazioni competenti a esercitare le funzioni alla stessa attribuite dal D.L. 109/2018, convertito con modificazioni dalla L. 16 novembre 2018, n. 130, e dal D.L. 77/2021, rispettivamente in materia di sicurezza delle ferrovie (in continuità con il passato) e in materia di sicurezza delle infrastrutture stradali e autostradali, sicurezza delle gallerie situate sulle strade appartenenti anche alla rete stradale transeuropea e sicurezza sui sistemi di trasporto rapido di massa.

L'Agenzia svolge quindi attività a carattere tecnico-operativo di interesse nazionale e comunitario e, fermi i compiti, gli obblighi e le responsabilità degli enti proprietari e dei soggetti gestori in materia di sicurezza, promuove e assicura la vigilanza sulle condizioni di sicurezza del sistema ferroviario nazionale e delle infrastrutture stradali e autostradali.

Le competenze vengono elencate nell’art. 12 del D.L. n. 109/2018.

Partecipazione dell'ente
Misura di partecipazione: Nessuna partecipazione azionaria
Durata dell'impegno: Illimitata
Oneri complessivi:

- Anno 2022:
Fondo ex articolo 15, comma 2 lett. (d) Dlgs 50/2019: € 7.686.476,00
Fondo ex articolo 12 comma 18 DL 109/208: € 22.300.000,00

Incarichi amministrativi e relativo trattamento economico

Numero dei rappresentanti dell’amministrazione negli organi di governo e trattamento economico complessivo a ciascuno di essi spettante: 

  • Non è prevista la presenza di rappresentanti dell’amministrazione negli organi di governo 

Con Decreto del Presidente della Repubblica 24 maggio 2021, l’Ing. Domenico De Bartolomeo è stato nominato Direttore dell’Agenzia, a decorrere dalla data del relativo decreto e per la durata massima di un triennio.

I dati relativi al trattamento economico, la dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità dell’incarico e la dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di incompatibilità al conferimento dell’incarico sono consultabili tramite il seguente link:
https://amministrazionetrasparente.ansfisa.gov.it/pagina706_direttore.html
 

Risultati di bilancio

- Anno 2021: avanzo di bilancio € 24.975.992,29
- Anno 2020: avanzo di bilancio € 34.815.538, 66 
- Anno 2019: disavanzo di bilancio € 1.409.948,05 (il dato è riferito ad ANSF in quanto ANSFISA è operativa dal 30/11/2020)

Contenuto creato il 08-06-2022 aggiornato al 10-06-2022
Facebook Twitter Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente MIT è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT.