Riferimenti normativi su organizzazione e attività

Portale Amministrazione Trasparente MIT

Riferimenti normativi su organizzazione e attività

Legge Numero 208 del 28/12/2015

Tipologia: Legge
Numero: 208
Data promulgazione: 28-12-2015
Argomento della Normativa: Sovvenzioni e contributi

Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilita' 2016).

Art. 1

comma 367. In via sperimentale per gli anni 2016, 2017 e 2018, nei porti sede di autorita' portuale presso i quali sia stato registrato nell'anno precedente un volume di traffico di contenitori movimentati in operazioni di trasbordo superiore all'80 per cento del volume complessivo dei contenitori movimentati in ciascuno di detti porti, alle navi porta-contenitori adibite a servizi regolari di linea impiegate in traffici internazionali che fanno scalo nei porti medesimi puo' essere ridotto o data l'esenzione del pagamento della tassa di ancoraggio. Le autorita' portuali deliberano annualmente l'applicazione e il limite della misura. Alle autorita' portuali che adottano i suddetti provvedimenti di esenzione e' riconosciuto un contributo non superiore alla meta' dell'onere residuale a loro carico. A tal fine, con decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti da adottare entro sessanta giorni dall'approvazione del rendiconto generale delle autorita' portuali interessate, e' assegnata alle predette autorita' portuali la quota a carico dello Stato di copertura degli oneri di esenzioni richiamati, nel limite massimo complessivo di 3 milioni di euro annui.

comma 640. Progettazione e la realizzazione di un sistema nazionale di ciclovie turistiche, ciclostazioni e interventi concernenti la sicurezza della circolazione ciclistica cittadina, progettazione e la realizzazione di itinerari turistici a piedi, denominati «cammini».

commi 647 e 648 Contributi “Marebonus” per l’istituzione, l’avvio e la realizzazione di nuovi servizi marittimi per il trasporto combinato delle merci o il miglioramento dei servizi su rotte esistenti; Contributi “Ferrobonus” per servizi di trasporto ferroviario intermodale in connessione con nodi logistici e portuali.

comma 654. Copertura degli oneri connessi al funzionamento dell'Autostrada ferroviaria alpina attraverso il tunnel del Frejus.

commi 868-869  A decorrere dal 1º gennaio 2016 le risorse iscritte nel bilancio dello Stato, a qualunque titolo destinate all'ANAS Spa, confluiscono in un apposito fondo da iscrivere nello stato di previsione del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti

commi 870-875  Il contratto di programma tra l'ANAS Spa e il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha durata quinquennale e riguarda le attività di costruzione, manutenzione e gestione della rete stradale e autostradale non a pedaggio nella diretta gestione dell'ANAS Spa

 

Contenuto creato il 06-02-2017 aggiornato al 05-11-2018
Facebook Twitter Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente MIT è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT.