Articolazione degli uffici

Portale Amministrazione Trasparente MIT

Articolazione degli uffici

DLgs 14 marzo 2013, n. 33
articolo 13 comma 1 lettere a, b, c, d

Obblighi di pubblicazione concernenti l'organizzazione delle pubbliche amministrazioni

1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano e aggiornano le informazioni e i dati concernenti la propria organizzazione, corredati dai documenti anche normativi di riferimento. Sono pubblicati, tra gli altri, i dati relativi:
a) agli organi di indirizzo politico e di amministrazione e gestione, con l'indicazione delle rispettive competenze;
b) all'articolazione degli uffici, le competenze di ciascun ufficio, anche di livello dirigenziale non generale, i nomi dei dirigenti responsabili dei singoli uffici;
c) all'illustrazione in forma semplificata, ai fini della piena accessibilità e comprensibilità dei dati, dell'organizzazione dell'amministrazione, mediante l'organigramma o analoghe rappresentazioni grafiche;
d) all'elenco dei numeri di telefono nonchè delle caselle di posta elettronica istituzionali e delle caselle di posta elettronica certificata dedicate, cui il cittadino possa rivolgersi per qualsiasi richiesta inerente i compiti istituzionali. 


 

DG per la vigilanza sulle Autorità di sistema portuale Div 3 – Personale della navigazione marittima ed interna

Responsabile: Incarico non assegnato

Competenze

  • disciplina nazionale, comunitaria e internazionale del personale marittimo (UE, IMO e OIL) d’intesa con il Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto;
  • disciplina nazionale, comunitaria ed internazionale del personale della navigazione interna;
  • accordi Internazionali in materia di certificazioni del personale marittimo Regola I/10 Convenzione STCW’78 nella sua versione aggiornata;
  • gestione archivio abilitazioni;
  • attuazione norma UNI EN ISO 9001-2008 processo Disciplina Nazionale Inerente la formazione del personale marittimo, controllo e monitoraggio;
  • disciplina della normativa in materia di collocamento della gente di mare d’intesa con il Ministero del lavoro della salute e delle politiche sociali, sentito il Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto per gli aspetti di competenza delle capitanerie di porto (D.P.R. n. 231 del 2006);
  • normativa, indirizzo e coordinamento in materia di prevenzione e sicurezza del lavoro marittimo;
  • indirizzo e coordinamento in materia di prevenzione e sicurezza del lavoro marittimo. Attuazione della Convenzione ILO MLC 2006, d’intesa con il Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto per i profili attinenti alla sicurezza della navigazione marittima;
  • disciplina raccomandatari marittimi, palombari e sommozzatori;
  • funzionamento della Commissione Medica Centrale di II grado (articolo 5, R.D.L. 14 dicembre 1933, n. 1773);
  • servizi e riconoscimenti al personale marittimo (onorificenze e rapporti con il CIRM).

 

Contatti

Email certificate: dg.tm@pec.mit.gov.it
Telefono: 06/59084205
Indirizzo: Roma, Roma, Lazio, Italia

Procedimenti gestiti da questa struttura

Riferimenti normativi

Contenuto creato il 23-06-2016 aggiornato al 13-01-2023
Facebook Twitter Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente MIT è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT.