Articolazione degli uffici

Portale Amministrazione Trasparente MIT

Articolazione degli uffici

Comando generale delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera

Responsabile: Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Nicola Carlone

Competenze stabilite dal D.P.C.M. 23 dicembre 2020, n. 190:

Le Capitanerie di Porto svolgono in sede decentrata le attribuzioni previste dal codice della navigazione e dalle altre leggi speciali, nelle materie di competenza del Dipartimento per i trasporti e la navigazione, che esercita il relativo coordinamento funzionale tramite il Comando generale.

Il Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto svolge le funzioni di competenza del Ministero nelle seguenti materie:

  • ricerca e soccorso in mare, quale Centro nazionale di coordinamento del soccorso marittimo (I.M.R.C.C.), e nei laghi maggiori ove sia istituito un proprio apposito presidio, nonché attività di organizzazione e coordinamento della formazione, della qualificazione e dell'addestramento;
  • gestione operativa, a livello centrale, del sistema di monitoraggio e di informazione del traffico marittimo e interfaccia unica nazionale per l'arrivo e partenza delle navi, quale nodo primario di acquisizione e  scambio diretto delle informazioni connesse agli usi civili e produttivi del mare;
  • esercizio delle competenze in materia di sicurezza della navigazione e del trasporto marittimo;
  • rapporti con organismi nazionali e internazionali, in raccordo con gli uffici di diretta collaborazione del Ministro, per gli aspetti relativi alla sicurezza della navigazione, del trasporto marittimo e nei porti, anche relativamente all'impiego di personale del Corpo delle capitanerie di porto, sulla base di direttive generali o specifiche del Ministro, per gli altri profili  funzionali correlati alle competenze del Ministero;
  • addestramento del personale marittimo e certificazione degli enti di formazione e di addestramento;
  • coordinamento delle attività, organizzazione e ispezioni relative ai servizi delle Capitanerie di Porto e valutazione dei direttori marittimi;
  • predisposizione della normativa tecnica di settore;
  • impiego del personale militare del Corpo delle capitanerie di porto e approvazione delle  dotazioni di personale degli uffici marittimi per l'assolvimento delle funzioni di cui al presente articolo;
  • formazione specialistica del  personale del Corpo delle capitanerie di porto nelle materie di specifica competenza e rilascio delle relative abilitazioni;
  • l) vigilanza e controllo operativo in materia di sicurezza  delle navi e delle strutture portuali nei confronti di minacce.

Sito ufficiale della Guardia Costiera

Ufficio Relazioni Esterne

Capo Ufficio C.F. (CV) Cosimo NICASTRO
Tel. 06.5908.4187
Fax. 06.5964.8293

Contatti

Email certificate: cgcp@pec.mit.gov.it
Telefono: 06.59084211/5
Fax: 06.59648244
Indirizzo: Viale dell'Arte, 16, Roma, Città Metropolitana di Roma, 00144, Lazio, Italia

Come raggiungerci

Apri indirizzo su Google Maps

Riferimenti normativi

Contenuto creato il 23-06-2016 aggiornato al 16-09-2021
Facebook Twitter Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente MIT è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT.