Provvedimenti

Portale Amministrazione Trasparente MIT

Provvedimenti

Dlgs 14 marzo 2013, n. 33
articolo 23 comma 1

Obblighi di pubblicazione concernenti i provvedimenti amministrativi

1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano e aggiornano ogni sei mesi, in distinte partizioni della sezione "Amministrazione trasparente", gli elenchi dei provvedimenti adottati dagli organi di indirizzo politico e dai dirigenti, con particolare riferimento ai
provvedimenti finali dei procedimenti di:
a) (lettera soppressa dall'art. 22 del d.lgs. n. 97 del 2016);
b) scelta del contraente per l'affidamento di lavori, forniture e servizi, anche con riferimento alla modalità di selezione prescelta ai sensi del codice dei contratti pubblici, relativi a lavori, servizi e forniture, di cui al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, fermo restando quanto previsto dall'articolo 9-bis;
c) (lettera soppressa dall'art. 22 del d.lgs. n. 97 del 2016)
d) accordi stipulati dall'amministrazione con soggetti privati o con altre amministrazioni pubbliche, ai sensi degli articoli 11 e 15 della legge 7 agosto 1990, n. 241.

2. (comma abrogato dall'art. 22 del d.lgs. n. 97 del 2016).

Decreto di approvazione atto aggiuntivo - Lavori di consolidamento compendio immobiliare denominato "Palazzo delle Finanze", sito in Bologna, Piazza Malpighi

Tipologia: provvedimento dirigenziale
Provvedimento numero: 22060
Struttura responsabile: OOPP Lombardia, Emilia Romagna Sede coordinata Bologna
Responsabile del provvedimento: Pietro Baratono
Data del provvedimento: 23-10-2017

Note

 

Scheda Conv-id-286 - (BO-94/36 - CUP: D34E15001000001 - CIG: 68794795A9 - Si trasmette D.P. pari numero e data che approva Atto Aggiuntivo in data 06.10.2017 n. 2292 di Rep. - Lavori di consolidamento di porzione del solaio del piano secondo del compendio immobiliare denominato "Palazzo delle Finanze", sito in Bologna, Piazza Malpighi, progressivo DSA BOD0020
Contenuto creato il 27-12-2017 aggiornato al 27-12-2017
Facebook Twitter Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente MIT è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT.