Bandi di concorso

Portale Amministrazione Trasparente MIT

Bandi di concorso

DLgs 14 marzo 2013, n. 33 - Legge n.160/2019, articolo 1 comma 145
articolo 19 commi 1, 2

Bandi di concorso

1. Fermi restando gli altri obblighi di pubblicità legale, le pubbliche amministrazioni pubblicano i bandi di concorso per il reclutamento, a qualsiasi titolo, di personale presso l'amministrazione, nonché i criteri di valutazione della Commissione, le tracce delle prove e le graduatorie finali, aggiornate con l'eventuale scorrimento degli idonei non vincitori.

2. Le pubbliche amministrazioni pubblicano e tengono costantemente aggiornati i dati di cui al comma 1.

2-bis. I soggetti di cui all'articolo 2-bis assicurano, tramite il Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei ministri, la pubblicazione del collegamento ipertestuale dei dati di cui al presente articolo, ai fini dell'accessibilita' ai sensi dell'articolo 4, comma 5, del decreto-legge 31 agosto 2013, n. 101, convertito, con  modificazioni, dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125.

Avviso di interpello - TRIBUNALE DI CAGLIARI - LAVORI PER LA MESSA A NORMA IN MATERIA ANTINCENDIO DEL TERZO CAPANNONE DA ADIBIRE AD ARCHIVIO UBICATO SULLA SS 131 AL KM 18+200

avvisi
Data di pubblicazione: 15-06-2022
Data di scadenza: 29-06-2022
Sede di prova
- Provincia: CA
- Comune: Cagliari
- Indirizzo: Viale Colombo n. 40

Criteri di valutazione

La figura professionale richiesta riguarda:
 Ing. Esperto del servizio per:
 Progettazione Definitiva-Esecutiva, Sicurezza in fase di Progettazione;
 Coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione;

in possesso di laurea magistrale in Ingegneria, nonché abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere, regolarmente iscritto al rispettivo Albo professionale nonché in possesso dei requisiti previsti dalle vigenti norme per l’espletamento dell’incarico di che trattasi, a manifestare la propria disponibilità ad assumere l’incarico in oggetto.

Numero dipendenti assunti: 1
Eventuale spesa prevista: 0

Maggiori informazioni:

Per il suddetto incarico si rappresenta che:
il compenso da corrispondere sarà unicamente quello previsto dall’art. 113 del D.Lgs. n. 50/2016 e
ss.mm.ii. comprensivo di spese (che potrà essere corrisposto soltanto a seguito dell’emanazione del
Regolamento da parte dell’Amministrazione centrale);
La manifestazione di interesse dovrà essere accompagnata dalle sottoelencate
dichiarazioni/documentazioni:
- Specifica autorizzazione dell’Amministrazione di appartenenza per lo svolgimento della
prestazione;
- Dichiarazione resa dall’interessato che gli incentivi complessivamente percepiti/previsti nel
corso dell'anno, anche se corrisposti da diverse amministrazioni, non superano l'importo del 50
per cento del proprio trattamento economico complessivo annuo lordo, come previsto dal
comma3 dell’art. 113 del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii.
L'espletamento dell’incarico in parola non potrà comportare trasferimento, assegnazione, comando, distacco
ecc. presso questa Amministrazione.
Si rappresenta, infine, che ogni ritardo nell’espletamento dell’incarico rispetto alla tempistica assegnata,
determinante eventuali danni all’Amministrazione, costituirà oggetto di rivalsa nei confronti del funzionario
incaricato.

Allegati

Allegato: M_INFR.PRRM.REGISTRO UFFICIALE(Int.).0020646.13-06-2022.pdf (Pubblicato il 15/06/2022 - Aggiornato il 15/06/2022 - 281 kb - pdf) File con estensione pdf
Contenuto creato il 15-06-2022 aggiornato al 15-06-2022
Facebook Twitter Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente MIT è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT.