Articolazione degli uffici

Portale Amministrazione Trasparente MIT

Articolazione degli uffici

DLgs 14 marzo 2013, n. 33
articolo 13 comma 1 lettere a, b, c, d

Obblighi di pubblicazione concernenti l'organizzazione delle pubbliche amministrazioni

1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano e aggiornano le informazioni e i dati concernenti la propria organizzazione, corredati dai documenti anche normativi di riferimento. Sono pubblicati, tra gli altri, i dati relativi:
a) agli organi di indirizzo politico e di amministrazione e gestione, con l'indicazione delle rispettive competenze;
b) all'articolazione degli uffici, le competenze di ciascun ufficio, anche di livello dirigenziale non generale, i nomi dei dirigenti responsabili dei singoli uffici;
c) all'illustrazione in forma semplificata, ai fini della piena accessibilità e comprensibilità dei dati, dell'organizzazione dell'amministrazione, mediante l'organigramma o analoghe rappresentazioni grafiche;
d) all'elenco dei numeri di telefono nonchè delle caselle di posta elettronica istituzionali e delle caselle di posta elettronica certificata dedicate, cui il cittadino possa rivolgersi per qualsiasi richiesta inerente i compiti istituzionali. 


 

Ufficio di controllo interno e gestione dei rischi

Responsabile: Alessandro Molinaro

Competenze

L’Ufficio di controllo interno e gestione dei rischi, istituito dall’articolo 15, comma 1, lett. c), del dPCM 23 dicembre 2020, n.190, come modificato e integrato dal dPCM 24 giugno 2021, n. 115, svolge le funzioni di competenza del Ministero nei seguenti ambiti di attività, secondo le direttive emanate annualmente dal Ministro:

  • controllo di gestione e risk management;
  • elaborazione di proposte per l'innovazione organizzativa e dei sistemi di gestione e controllo dei programmi e delle attività;
  • controllo successivo di regolarità contabile;
  • controllo successivo interno di regolarità amministrativa limitatamente agli atti non sottoposti al controllo preventivo di legittimità della Corte dei conti, ai sensi della legge 14 gennaio 1994, n. 20, ovvero al controllo di regolarità amministrativa previsto dal decreto legislativo 30 giugno 2011, n. 123;
  • controllo interno ispettivo di regolarità delle gestioni dei funzionari delegati, degli agenti contabili e dei consegnatari dei beni del Ministero;
  • controllo ispettivo straordinario;
  • verifica delle attività di vigilanza sulle società e sugli organismi strumentali vigilati e totalmente controllati;
  • vigilanza sulle società partecipate o controllate;
  • vigilanza su ANSFISA;
  • funzioni di cui alla legge 6 novembre 2012, n. 190, recante disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione.

Il dPCM di organizzazione prevede che il direttore generale dell'Ufficio di controllo interno e gestione dei rischi è il Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza di cui alla legge 6 novembre 2012, n. 190.

Con decreto ministeriale 10 agosto 2021, n. 324, l’Ufficio di controllo interno e gestione dei rischi è stato individuato per lo svolgimento delle funzioni di Autorità preposta alla gestione dei reclami derivanti dall’applicazione del Regolamento (UE) 2017/352 del Parlamento europeo e del Consiglio del 15 febbraio 2017.

Contatti

Email certificate: uci@pec.mit.gov.it
Telefono: 06/44123107 - 3109
Indirizzo: Via Nomentana, 2, Roma, Città Metropolitana di Roma, 00161, Lazio, Italia

Come raggiungerci

Apri indirizzo su Google Maps

Procedimenti gestiti da questa struttura

L’accesso civico è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati, la cui pubblicazione ....

Riferimenti normativi

Contenuto creato il 15-04-2021 aggiornato al 17-11-2022
Facebook Twitter Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente MIT è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT.