Articolazione degli uffici

Portale Amministrazione Trasparente MIT

Articolazione degli uffici

DLgs 14 marzo 2013, n. 33
articolo 13 comma 1 lettere a, b, c, d

Obblighi di pubblicazione concernenti l'organizzazione delle pubbliche amministrazioni

1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano e aggiornano le informazioni e i dati concernenti la propria organizzazione, corredati dai documenti anche normativi di riferimento. Sono pubblicati, tra gli altri, i dati relativi:
a) agli organi di indirizzo politico e di amministrazione e gestione, con l'indicazione delle rispettive competenze;
b) all'articolazione degli uffici, le competenze di ciascun ufficio, anche di livello dirigenziale non generale, i nomi dei dirigenti responsabili dei singoli uffici;
c) all'illustrazione in forma semplificata, ai fini della piena accessibilità e comprensibilità dei dati, dell'organizzazione dell'amministrazione, mediante l'organigramma o analoghe rappresentazioni grafiche;
d) all'elenco dei numeri di telefono nonchè delle caselle di posta elettronica istituzionali e delle caselle di posta elettronica certificata dedicate, cui il cittadino possa rivolgersi per qualsiasi richiesta inerente i compiti istituzionali. 


 

OOPP Campania, Molise, Puglia, Basilicata Ufficio 7 – Tecnico e opere marittime per le regioni Puglia, Molise e Basilicata

Responsabile: Roberto Scaravaglione

Competenze Ufficio "Tecnico e opere marittime"

  • attività di segreteria e di supporto al Comitato tecnico amministrativo;
  • formulazione di proposte per la redazione del programma relative ai capitoli di competenza, del programma triennale e dell'elenco annuale degli interventi;
  • attività di raccolta schede riassuntive delle informazioni relative agli appalti da trasmettere al Ministero, all'Osservatorio sui contratti pubblici ed alla Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture;
  • compiti di supporto tecnico e logistico per la realizzazione delle infrastrutture di preminente interesse nazionale di cui alla legge n. 443 del 2001;
  • attività in materia di espropri;
  • attività in materia di abusivismo edilizio;
  • supporto alle attività di vigilanza della Direzione generale per le strade e le autostrade e per la vigilanza e la sicurezza nelle infrastrutture stradali;
  • adempimenti tecnico-amministrativi relativi all'espletamento delle procedure di localizzazione di interventi e opere di competenza;
  • attività di supporto, operative e di vigilanza nei settori dei programmi di riqualificazione urbana, dei programmi di recupero urbano, di sviluppo sostenibile del territorio per quanto di competenza;
  • attività ispettiva ai fini di sicurezza stradale con riferimento alla sicurezza delle infrastrutture viarie ai sensi dell’articolo 12 del d.lgs 30 aprile 1992, n. 285 e s.m.i. per quanto di competenza;
  • attività di progettazione, direzione, collaudo degli interventi di competenza;
  • attività di stazione appaltante, ai sensi del Codice degli appalti, su convenzione o delega da parte di altre Amministrazioni o enti;
  • attività tecnica per l'edilizia demaniale relativa alla manutenzione ordinaria e straordinaria di immobili sedi o destinati a sedi di uffici dell'Amministrazione dello Stato;
  • attività tecnica per l'edilizia di sicurezza (carceraria) e destinata a caserme delle Forze dell'ordine: Carabinieri - Polizia - Guardia di Finanza - Vigili del Fuoco e Guardia Forestale;
  • attività tecnica di vigilanza e di supporto ad Amministrazioni, enti ed organismi in relazione alla realizzazione di opere pubbliche con fonti di finanziamento non di diretta competenza;
  • gestione delle competenze di cui all'articolo 128 del D.P.R. n. 309 del 1990;
  • attività di competenza ex articolo 18 del decreto-legge n. 152 del 1991, convertito con modificazioni dalla legge n.203 del 1991;
  • interventi nel settore delle opere marittime e opere di grande infrastrutturazione nei porti statali;
  • progettazione, direzione lavori, collaudo degli interventi di competenza;
  • attività di stazione appaltante, su convenzione o delega da parte di altre Amministrazioni o enti;
  • collaborazione tecnica con le Autorità di sistema portuale per progettazione e direzione dei lavori di grande infrastrutturazione e per interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione nei porti di competenza;
  • pareri e ispezioni tecniche per le Autorità marittime;
  • attività tecnica per l'edilizia demaniale marittima e di sicurezza.

Contatti

Email certificate: oopp.puglia@pec.mit.gov.it
Telefono: 080/5552284
Fax: 080/5552222
Indirizzo: Corso Antonio De Tullio, 1, Bari, Città Metropolitana di Bari, 70122, Puglia, Italia

Come raggiungerci

Apri indirizzo su Google Maps

Riferimenti normativi

Contenuto creato il 23-06-2016 aggiornato al 11-03-2022
Facebook Twitter Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente MIT è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT.