Articolazione degli uffici

Portale Amministrazione Trasparente MIT

Articolazione degli uffici

DG per le strade e le autostrade Div 7 – Vigilanza Tecnica e operativa della rete autostradale in concessione

Responsabile: Ferdinando Orabona

Competenze

  • definizione delle linee di indirizzo e la programmazione delle verifiche sulla rete autostradale ai fini di accertarne il rispetto degli obblighi convenzionali;
  • indirizzo in merito alle attività relative ai servizi resi dalle società concessionarie nel rispetto dei contratti di concessione;
  • accertamento in merito al rispetto dei parametri tecnici previsti dalle convenzioni per i Piani di Manutenzione Ordinaria (POM) e Straordinaria;
  • garantire la verifica del livello di fruibilità autostradale in accordo con gli uffici territoriali con particolare riferimento all’esercizio, agli incolonnamenti di veicoli per traffico intenso, a particolari accadimenti con turbative alla circolazione ed esodi;
  • assicurare l’attuazione delle leggi e dei regolamenti concernenti la tutela del patrimonio delle autostrade date in concessione, nonché la tutela del traffico e della segnaletica;
  • accertare, attraverso gli uffici ispettivi territoriali e il coordinamento con ANSFISA, l’adozione, da parte dei concessionari autostradali delle misure finalizzate alla sicurezza del traffico autostradale;
  • attuazione delle procedure sanzionatorie in caso di inadempimenti per quanto di competenza della Divisione;
  • predisposizione di provvedimenti per deroghe, licenze e concessioni e convenzioni con Enti terzi; accertare il rispetto degli obblighi di investimento e di gestione derivanti dal d.lgs. 5 ottobre 2006, n. 264.

Contatti

Email certificate: svca@pec.mit.gov.it
Telefono: 06/44122489
Indirizzo: Via Nomentana, 2, Roma, Città Metropolitana di Roma, 00161, Lazio, Italia

Come raggiungerci

Apri indirizzo su Google Maps

Riferimenti normativi

Contenuto creato il 23-06-2016 aggiornato al 30-03-2022
Facebook Twitter Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente MIT è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT.