Articolazione degli uffici

Portale Amministrazione Trasparente MIT

Articolazione degli uffici

Direzione generale per la sicurezza stradale

Responsabile: Giovanni Lanati

Competenze stabilite dal D.P.C.M. 11 febbraio 2014, n. 72.

a) adozione ed attuazione del piano nazionale della sicurezza stradale e dei programmi operativi, d'intesa, per quanto di competenza, con la direzione generale per le strade e le autostrade e per la vigilanza e la sicurezza nelle infrastrutture stradali;
b) prevenzione degli incidenti e sicurezza stradale, campagne informative ed educative;
c) comunicazione istituzionale nei settori di competenza;
d) omologazione dei dispositivi di regolazione della circolazione e di controllo delle infrazioni e della segnaletica stradale;
e) autorizzazione all'esercizio dei sistemi di controllo delle zone a traffico limitato e per soluzioni segnaletiche anche sperimentali;
f) normativa ed omologazione nel settore dei sistemi di ritenuta stradale;
g) regolamentazione della circolazione stradale e coordinamento dei servizi di polizia stradale di competenza;
h) uso e tutela delle strade;
i) competizioni motoristiche;
j) attività internazionale nelle materie di competenza;
k) contenzioso in materia di circolazione stradale;
l) coordinamento nazionale e attuazione della disciplina in materia di infomobilità e di Intelligent Trasport System (ITS);
m) tenuta e gestione dell'indice pubblico delle infrastrutture e del traffico (D.I. n. 391/2013);
n) Organo nazionale di valutazione e di conformità ai sensi degli articoli 8 del Reg. n. 886/13/UE (informazioni minime di sicurezza stradale) e 9 del Reg. n. 885/13/UE (parcheggi sicuri).

Contatti

Email certificate: dg.ss@pec.mit.gov.it
Telefono: 06/4158.6236 - 6296 - 6297
Indirizzo: Via Giuseppe Caraci, 36, Roma, Città Metropolitana di Roma, 00157, Lazio, Italia

Riferimenti normativi

Come raggiungerci

Apri indirizzo su Google Maps
Contenuto inserito il 23-06-2016 aggiornato al 18-10-2019
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente MIT è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT.