Enti controllati

Portale Amministrazione Trasparente MIT

Enti controllati

Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie (ANSF) 2017

Sito web: www.ansf.it

L'Agenzia Italiana per la Sicurezza delle ferrovie è istituita, con sede in Firenze, sulla base dell'articolo 4 del Decreto legislativo 10 agosto 2007, n. 162 di recepimento della direttiva 2004/49/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004 (direttiva relativa alla sicurezza delle ferrovie comunitarie). L'Agenzia è operativa dal 16 giugno 2008.

L'ANSF è soggetto tecnicamente indipendente rispetto a tutti gli operatori nel campo del trasporto ferroviario.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti esercita una funzione di vigilanza sull'operato dell'ANSF ed espleta anche i controlli di legge previsti in relazione alla forma giuridica che è stata individuata per l'Agenzia.

L'Agenzia fornisce agli operatori ferroviari i principi informatori delle disposizioni e prescrizioni di loro competenza e vigila affinchè siano mantenuti gli attuali livelli di sicurezza, inoltre ne promuove il costante miglioramento in relazione al progresso tecnico e scientifico, garantisce un trattamento equo e non discriminatorio a tutti i soggetti interessati alla produzione di trasporti ferroviari, contribuisce all'armonizzazione delle norme di sicurezza nazionali e internazionali favorendo l'interoperabilità della rete ferroviaria Europea.

I principali compiti operativi che l'Agenzia svolge sono:

  • definire il riordino del quadro normativo in materia di sicurezza della circolazione ferroviaria verificare l'applicazione delle norme adottate
  • validare processi autorizzativi e omologativi di sistemi, sottosistemi e componenti
  • rilasciare i certificati di sicurezza alle Imprese Ferroviarie e le autorizzazioni di sicurezza ai Gestori dell'Infrastruttura

Agenzia con personalità giuridica di diritto pubblico, ai sensi dall’articolo 8 del decreto legislativo n. 300 del 1999.

Partecipazione dell'ente
Misura di partecipazione: Nessuna partecipazione azionaria
Durata dell'impegno: Illimitata
Oneri complessivi:

- Oneri gravanti sul bilancio del MIT per il 2017  Euro 4.809.851

per il funzionamento dell’Agenzia, così come previsto dall’art. 26, 1°c, lett. a) del decreto legislativo 162/2007.

Incarichi amministrativi e relativo trattamento economico

La situazione aggiornata delle cariche amministrative è consultabile nella sezione Amministrazione Trasparente dell'Ente.

Trattamento economico Direttore ANSF Ing. Amedeo Gargiulo che non grava sui capitoli del MIT

Stipendio tabellare: € 55.397,39

Retribuzione di posizione parte fissa: € 36.299,70

Retribuzione di posizione parte variabile: € 75.719,70

Retribuzione di risultato: come da contratto collettivo

TOTALE ANNUO LORDO: € 167.416,79 oltre retribuzione di risultato.

Risultati di bilancio

  • Risultato bilancio 2017 Entrate 19.525.257,41; Uscite 19.506.815,84

Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità dell'incarico: http://trasparenza.mit.gov.it/moduli/downloadFile.php?file=oggetto_allegati/172191222250O__OATT_GargiuloAmedeo+2017.pdf
Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di incompatibilità al conferimento dell'incarico: http://trasparenza.mit.gov.it/moduli/downloadFile.php?file=oggetto_allegati/172191222250O__OATT_GargiuloAmedeo+2017.pdf

Allegati

Decreto nomina Ing.Amedeo Gargiulo: decreto nomina Ing. Amedeo Gargiulo 2017.pdf (30/05/2019 - 485 kb - pdf) File con estensione pdf
Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di incompatibilità al conferimento dell'incarico: ATT_GargiuloAmedeo 2017.pdf (30/05/2019 - 81 kb - pdf) File con estensione pdf
Dichiarazione incarichi: INC_GargiuloAmedeo 2017.pdf (30/05/2019 - 76 kb - pdf) File con estensione pdf
Contenuto inserito il 30-05-2019 aggiornato al 30-05-2019
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente MIT è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT.