Riferimenti normativi su organizzazione e attività

Portale Amministrazione Trasparente MIT

Riferimenti normativi su organizzazione e attività

Delibera CIPE Numero 96 del 31/10/2002

Tipologia: Altro
Numero: 96
Data promulgazione: 31-10-2002
Argomento della Normativa: Sovvenzioni e contributi

1.   Alla prosecuzione dei lavori di ammodernamento e riqualificazione dell'autostrada Salerno - Reggio Calabria è destinato l'importo di 700 Meuro in termini di volume d'investimento. L'onere relativo viene imputato sul limite di impegno quindicennale di 193,90 euro autorizzato dall'art. 13 della legge n. 166/2002 per lo stesso anno 2002. Il Ministero delle  infrastrutture e dei trasporti darà attuazione alla presente disposizione con le procedure previste dalla norma richiamata.

2.   L'Unità tecnica - Finanza di progetto procederà ad effettuare gli approfondimenti indicati nella propria relazione menzionata in premessa entro il mese di settembre 2003 e  valuterà, più in generale, se esistono i presupposti per prevedere l'imposizione di pedaggi non già ex post, bensì ai fini della stessa impostazione dell'architettura finanziaria dell'opera, e se  sono comunque individuabili forme parziali di finanziamento alternative ai canali pubblici. A tali fini il Ministero delle  infrastrutture e dei trasporti provvederà a porre a disposizione della predetta Unità lo studio sopra richiamato ed eventuali  altri studi disponibili. La medesima unità presterà la propria assistenza nelle varie fasi procedimentali concernenti gli ulteriori stadi della progettazione, per i lotti non ancora forniti di progettazione esecutiva, e di attuazione dell'intervento in considerazione del più volte rilevato carattere di strategicità dello stesso.

3.   Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti provvederà ad instaurare un adeguato meccanismo di monitoraggio e ad assicurare un supporto adeguato a questo Comitato ai fini dell'assolvimento dei compiti di vigilanza sull'esecuzione dei lavori previsti dalla più volte richiamata legge n. 166/2002. In particolare il citato Ministero comunicherà tempestivamente a questo  Comitato stesso l'esito della gara indetta con il bando sopra menzionato e fornirà un'esaustiva informativa sullo stato di  avanzamento dei lavori all'atto della formulazione di ulteriori proposte di ammissione a finanziamento connesse alle   occorrenze rilevabili da detto avanzamento, attualizzando, ove necessario, il quadro temporale delle assegnazioni sopra tracciato.

Contenuto inserito il 19-07-2018 aggiornato al 19-07-2018
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente MIT è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT.