Tipologie di procedimento

Portale Amministrazione Trasparente MIT

Tipologie di procedimento

Ripartizione e pagamento del Fondo per il finanziamento degli interventi di adeguamento dei porti in favore delle Autorità di Sistema Portuale

Descrizione

Al fine di agevolare la realizzazione delle opere previste nei rispettivi piani regolatori portuali e nei piani operativi triennali e per il potenziamento della rete infrastrutturale e dei servizi nei porti e nei collegamenti stradali e ferroviari nei porti e gli investimenti necessari alla messa in sicurezza, alla manutenzione e alla riqualificazione strutturale degli ambiti portuali, e' istituito, nello stato di previsione del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, un fondo per il finanziamento degli interventi di adeguamento dei porti alimentato su base annua, in misura pari all'1 per cento dell'imposta sul valore aggiunto dovuta sull'importazione delle merci introdotte nel territorio nazionale per il tramite di ciascun porto, nel limite di 90 milioni di euro annui.

Chi contattare

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
180

Riferimenti normativi

Il Fondo per il finanziamento degli interventi di adeguamento dei porti è stato istituito dall'articolo 14 del decreto legge 22 giugno 2012, n.83, convertito dalla legge 7 agosto 2012, n.134 che ha inserito nella legge n.84 del 1994 un nuovo articolo il 18-bis.

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: Servizio non previsto
Contenuto inserito il 22-06-2020 aggiornato al 22-06-2020
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente MIT è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT.